Yamaha RD500LC YPVS del 1985

 

Si tratta di una 1 GE del 1985 con 30700 Km originali fatti dai due proprietari precedenti. La moto si presenta completamente originale ed in un eccellente stato generale. Datosi che, probabilmente,  la moto non ha percorso molti km dal 1998 ad oggi (data dell'ultima assicurazione pagata), si rendera' necessario un tagliando generale completo con sostituzione di tutti i fluidi, controllo freni, e messa a punto generale. Per intanto alcune foto.

 

 

Sul carrello con il mio grande amico Elvio (Grazie sei stato insostituibile come al solito !).

    A casa

 

 

E' stato effettuato un tagliando generale con sostituzione di tutti i fluidi e cambio candele. Sono stati riverniciati a polvere i cerchi in nero opaco come in origine. Sono stati montati tubi freno in treccia, revisionate le pinze freno e sono state sostituite quelle anteriori con delle Sumitono a quattro pistoncini.Tali pinze che sono montate anche sul TRZ 250 tipo 3XV (bicilindrico a V), sul FRZ250 e sul FZR 400 RR tipo 3TJ, hanno l'interasse di montaggio che misura 83 mm, e si possono montare senza alcuna modifica sui foderi originale dell 'RD 350 e del 500. Il miglioramento in frenata sia come potenza che come modulabilita' e' evidente. Purtroppo le moto che montano (o montavano) tali pinze non furono importate in Italia, ma furono importate in altri stati, soprattutto in Inghilterra dove tali pinze sono reperibili via E-bay spesso ad un prezzo alquanto interessante. Le pinze sono state abbinate ad una pompa Nissin con serbatoio fluido separato. Sono stati acquistati su E-Bay due dischi anteriori flottanti da 310 mm completi di distanziali per la pinze. Si tratta di un kit dell'epoca (faceva qualcosa di simile anche la Brembo), che montano sui cerchi originali.

 

Ecco una foto dell'avantreno con il cerchio verniciato a polvere, le pinze a 4 pistoncini ed i dischi flottanti. La frenata ne ha, chiaramente, beneficiato sia in termini di potenza che di modulabilita'.

 

 

Al posteriore e' stato montato un ammortizzatore Íhlins pluriregolabile e le molle forcelle sono state sostituite con delle Wilbers progressive.

Naturalmente tutti i pezzi smontati sono stati messi da parte per poter riportare il mezzo nelle sue condizioni di origine in qualsiasi momento.

A breve sara' montato un ammortizzatore di sterzo 'Daytona' per cercare di rimediare agli sbacchettamenti riscontrati in autostrada nei curvoni veloci. Sono anche stati recuperati due cerchi Marvic a tre razze cave, l'anteriore da 16 pollici appositamente per questa  moto ed il posteriore da 18 pollici, un set di Jolly moto usate, una carenatura in vetroresina con codone monoposto sempre in vetroresina e svariati altri pezzi per ulteriori modifiche e miglioramenti. Ecco un paio di foto che mostrano lo stato della moto a Settembre  2005.

 

 

 

Nel frattempo i cerchi Marvic sono stati sabbiati e verniciati a polvere in nero opaco. Ecco una foto dell'anteriore

 

e dalla moto con i cerchi montati

 

 

Home Page

Vespa 180 SS

Vespa 125 - 1957

Vespa 125 - VNT2T

Vespa 150 GS - VS5

Vespa 175 Rally - VRD1T

Yamaha RD350LC YPVS del 1986

RD500 Race Replica

Suzuki RG 500 Gamma

Lambretta 125 D del 1951

Sezione Auto

Progetti in realizzazione

 Sezione due Ruote